Poderi del Palas:

I nostri vigneti si adagiano sui dolci declivi delle colline di Costigliole Saluzzo, a 500 metri s.l.m. oltre alle viti allignano, olivi, mimose, capperi e le squisite albicocche Tonda di Costigliole.
Il concorso della favorevole esposizione del terreno, il particolare microclima e la nostra passione per la terra e la vite, sono le condizioni ideali per ottenere dei vini particolari, di nicchia come il delicato Colline Saluzzesi Quagliano spumante o vini corposi come il Colline Saluzzesi o il Desmentià.
Legati alle tradizioni, per non lasciare cadere nell'oblio il sapere dei vecchi contadini, abbiamo allestito un museo etnografico dell'antica civiltà contadina, a testimonianza del passato. I percorsi della Fattoria didattica spaziano tra l'ampelografia, viticoltura, enologia, botanica, storia ed etnografia. La nostra azienda pur ancorata alla tradizione è proiettata verso un moderno turismo rurale con l'integrazione tra territorio, valori, storia, cultura e vini, offrendo ai propri clienti, non solo, prodotti tipici ma anche un sorprendente arricchimento culturale, comunicando al visitatore un insieme di testimonianze umane e ambientali.

Cantina segnalata da: I migliori vini d'Italia 2010, edito da Slow Food

Museo Chiotti

Immerso nelle vigne

Il Palas immerso nel verde dei vigneti.
Highslide JS

Immerso nella neve

Il Palas immerso nella neve.
Highslide JS

Premiati Douja D'Or
 Produttori dal 1868
  Panorama stupendo
   Fattoria didattica
    Vini di nicchia
     Museo Quagliano